Rotazione degli pneumatici

La rotazione degli pneumatici consiste nel cambiare posizione degli pneumatici ogni tanto per fare in modo che l’usura sia bilanciata su tutti e quattro gli pneumatici. Senza rotazione avremmo due pneumatici più usurati degli altri due. Inoltre l’usura degli pneumatici non solo è diversa da auto ad auto, ma anche nella stessa auto secondo la posizione dello pneumatico. Senza rotazione quindi avremmo pneumatici tutti usurati su un lato e quasi nuovi sull’altro, riducendo di molto il periodo di vita degli stessi. Non ruotare gli pneumatici quindi è un comportamento antieconomico e antiecologico, oltre a non avere il meglio disponibile per la propria guida.

Sulla rotazione, o inversione, degli pneumatici esistono molti dubbi sulla sua utilità ed efficacia tra gli automobilisti, alcuni addirittura la ritengono una bufala.

La rotazione degli pneumatici va fatta, lo dice ad esempio anche la Goodyear sul suo sito.

Quando si fa la rotazione degli pneumatici?

È buona norma eseguire l’inversione degli pneumatici all’incirca ogni 10.000 km. Esistono altri fattori che possono indurre a invertire i pneumatici con maggiore frequenza:

  • Alte velocità, carichi pesanti, lunghi tragitti: un veicolo sottoposto a maggiori sollecitazioni dovute a una guida ad alte velocità, alla percorrenza di lunghi tragitti o al trasporto di carichi pesanti necessita di inversioni più frequenti.
  • Usura irregolare: in presenza di usura irregolare è opportuno eseguire l’inversione degli pneumatici il prima possibile.
  • Rumorosità: se durante la guida su un fondo stradale uniforme si avverte una forte rumorosità proveniente dagli pneumatici, potrebbe essere necessario eseguire l’inversione.

Come fare la rotazione degli pneumatici

rotazione degli pneumatici

La rotazione degli pneumatici può essere fatta in due modi:

1- sullo stesso asse, da destra a sinistra e viceversa

2- ad X: l’anteriore sinistro va al posto del posteriore destro e l’anteriore destro al posto del posteriore sinistro.

In genere la rotazione è ad X, ma alcuni veicoli sull’asse anteriore montano pneumatici di dimensioni diverse rispetto all’asse posteriore, l’inversione in questi casi va quindi obbligatoriamente effettuata quindi sullo stesso asse.

Se si esegue l’inversione di pneumatici dotati di battistrada con disegno direzionale, bisogna fare sempre attenzione che le frecce impresse sulla parete laterale dello pneumatico puntino nella direzione giusta.

Rotazione degli pneumatici ultima modifica: 2019-01-20T18:30:33+00:00 da infogomme admin

Cosa vuoi aggiungere ? Lascia un commento

Utilizziamo i dati che inserisci solo per poter pubblicare il tuo commento.Leggi la pagina della privacy policy per sapere come proteggiamo i dati che inserisci per commentare. I commenti sono protetti da spam da Akismet. Leggi la privacy policy di Akismet per sapere come trattano i tuoi dati.