Due sole gomme nuove sono da mettere sull’asse posteriore

In una situazione ideale, tutti e quattro i vostri pneumatici sarebbero usurati nella stessa maniera allo stesso tempo.

Tuttavia sappiamo che gli pneumatici anteriori sono soggetti ad una usura diversa da quelli posteriori e  se non avete fatto ruotare i  quattro pneumatici ciclicamente, si finisce con una situazione in cui solo due gomme devono essere sostituite, mentre le altre due possono fare ancora molti chilometri.

Cosa si deve fare se due gomme hanno ancora adeguata profondità del battistrada e solo due presentano la necessità di essere sostituite ?

Si possono comprare due sole gomme, risparmiando qualcosa al momento, anche se prima o poi si dovranno cambiare anche le altre due, a patto che i nuovi pneumatici corrispondano a quelli vecchi .

Idealmente, tutti e quattro i pneumatici devono essere della stessa marca e modello.

Proprio come a carte, il  poker, quattro di un valore, batte sempre una doppia coppia.

Dopo aver trovato i due pneumatici corrispondenti da montare sul vostro veicolo, consigliamo di installarli sull’asse posteriore. Questo è vero  sempre, sia che l’auto sia a trazione posteriore, trazione anteriore o a trazione integrale.


il pensiero convenzionale suggerisce che i nuovi pneumatici vadano messi sull’asse di trazione, per un migliore attrito e frenata ed anche per prevenire aquaplaning e ridurre le distanze di arresto sul bagnato.

Intanto bisogna considerare che partiamo da una situazione in cui i due vecchi pneumatici siano ancora buoni e conservino le loro caratteristiche, pertanto devono essere sicuri anche montati sull’asse di trazione, altrimenti è meglio cambiarli tutti.

In ogni caso è stato dimostrato che la combinazione di nuovi pneumatici davanti e pneumatici usurati dietro può causare una situazione di maneggevolezza molto imprevedibile sul bagnato o neve, che può portare a una condizione di sovrasterzo.

perdita aderenza in curvaCome si capisce da questa rappresentazione, in cui l’auto ha davanti pneumatici più nuovi di quelli posteriori, affrontando una curva che per qualsiasi motivo l’auto non riesce a tenere (velocità eccessiva o fondo bagnato) le ruote nuove, in questo caso anteriori, aiutano a tenere la strada, mentre quelle posteriori perdono aderenza portando il retro della macchina fuori tangente e creando la situazione di sovrasterzo, molto più pericolosa e difficile da gestire del sottosterzo che si creerebbe a pneumatici invertiti.

Ricordate, quindi che è meglio installare i due nuovi pneumatici sull’asse posteriore.

Due sole gomme nuove sono da mettere sull’asse posteriore ultima modifica: 2014-08-30T14:20:43+00:00 da infogomme admin

Cosa vuoi aggiungere ? Lascia un commento