Michelin Vision: il primo vero pneumatico ecologico

A Movin’On 2017, l’evento mondiale sulla mobilità urbana sostenibile di Vancouver, Michelin ha presentato Vision, un nuovo pneumatico senza aria, stampato in 3D stampato in materiali riciclati e biologici e che può essere riciclato alla fine della sua vita con un battistrada stampabile sulla struttura che non deve mai essere cambiata.

Quante novità. L’aspetto non è bellissimo, ma credo che su questo si potrà lavorare e comunque i vantaggi sono incredibili.

Michelin vision stampato in 3D

L’architettura interna è modellata su strutture alveolari e risulta più compatta al centro e più articolata verso l’esterno, alla ricerca di maggiore flessibilità al copertone e rendendolo a prova buchi e scoppi.

vision michelin alveare
I nuovi pneumatici senza aria sono stati progettati pensando all’impatto ambientale a lungo termine delle gomme e il nucleo dello pneumatico è composto da materiali di origine biologica e al 100 per cento biodegradabili ma al tempo stesso abbastanza resistenti per durare quanto l’intera vita del veicolo.

Il rivestimento che costituisce il battistrada può essere ricreato al bisogno tutte le volte che serve, anche adeguandolo a situazioni diverse, ma sempre riutilizzando il cerchio strutturale. Il materiale per il battistrada è ancora di origine fossile, ma Michelin studia l’uso di gomma biosintetica, ad esempio impiegando butadiene realizzato da paglia o trucioli di legno.

Michelin ha inoltre studiato piani per un sistema digitale interamente collegato in cui un’applicazione a bordo individuerà lo stato attuale del battistrada del pneumatico, valuta le condizioni meteorologiche di guida e inoltre avvertee in tempo reale il guidatore sulla ecessità di “ricaricare” la copertura usurata.

Michelin Vision: il primo vero pneumatico ecologico ultima modifica: 2017-06-23T09:22:18+00:00 da infogomme admin

Cosa vuoi aggiungere ? Lascia un commento