Stazioni di servizio: i manometri per la pressione delle gomme sono inaffidabili

manometro alla stazione di servizio

Da un’indagine ACI-Sicurauto è emerso che nelle stazioni di servizio 9 manometri su 10 non funzionano.

Di solito, infatti, si può andare in qualsiasi stazione di servizio e utilizzare i manometri a disposizione per gonfiare le gomme. Alcune benzinai provvedono loro al controllo, da altri si è invitati a fare da soli.

Il problema è che, secondo un’indagine condotta dall’Automobile Club d’Italia e da Sicurauto, il 90% dei manometri è impreciso o presenta un grande margine di errore ai fini della sicurezza: su 298 stazioni di servizio controllate il 39% lascia gli pneumatici pesantemente sgonfi mentre il 36% li gonfia più del dovuto rispetto a quanto indicato dal manometro. Solo il 10% del campione esaminato è preciso e affidabile.

In Campania è stato addirittura trovato un manometro con errore di -1,95 bar mentre nel Lazio +1,2 bar. La staratura media in Italia è di 0,3 bar.

L’ACI e Sicurauto hanno dimostrato che pneumatici sgonfi di 0,5 bar o sovragonfiati dello stesso valore allungano di 4 metri gli spazi di frenata su asfalto bagnato a 70 km/h ed influenzano negativamente il comportamento della vettura in condizioni critiche.

Secondo alcuni studi internazionali, 8 automobilisti su 10 viaggiano con gomme sgonfie, probabilmente a loro insaputa, sprecando oltre 100 euro l’anno di carburante, emettendo 144 kg in più di CO2 e mettendo a rischio tutti gli automobilisti.


Stazioni di servizio: i manometri per la pressione delle gomme sono inaffidabili ultima modifica: 2014-08-10T23:18:33+00:00 da infogomme admin

Cosa vuoi aggiungere ? Lascia un commento