Bridgestone e Nokian trionfatori a Tire Technology International Awards 2016

tire award 2016

Per l’ottava volta, la presentazione dei Tire Technology International Awards per l’innovazione e l’eccellenza, il più importante appuntamento nel campo dello sviluppo  e produzione degli pneumatici, si è tenuto nella nuova casa di Tire Technology Expo di Hannover, in Germania.

I riconoscimenti sono assegnati da una giuria indipendente di esperti di tecnologie dello pneumatico per gli investimenti in ricerca e sviluppo e per i programmi di produzione sostenibile.

Dopo il successo dell’anno passato di Michelin, quest’ anno per il premio di miglior produttore dell’anno è stata scelta Bridgestone, che arriva al quinto premio ricevuto nella storia dei Tire Technology International Awards, e il secondo per questa particolare categoria (la prima volta è stata nel 2008).

Bridgestone, che ha preceduto  Cooper Tire nel voto di quest’anno, è il più grande produttore di pneumatici al mondo ed ha appena lanciato l’innovativo nuovo pneumatico DriveGuard runflat, ma i risultati economici e annunci di investimenti futuri svelati nel corso degli ultimi 12 mesi mostrano che la società non si riposa sugli allori.

Ha infatti annunciato un investimento di 250 milioni di dollari per riorganizzare la sua sede produttiva di Tokyo.

La giuria ha riconosciuto anche l’importanza dell’uso della gomma naturale derivata da guayule, una pianta coltivabile in paesi dal clima temperato, come alternativa, anche ecologica, alla gomma naturale che si ottiene oggi quasi esclusivamente dagli alberi di Hevea brasiliensis, coltivati nei paesi a clima tropicale




Nokian si aggiudica invece il premio Tecnologia del pneumatico dell’anno, grazie al suo pneumatico invernale Hakkapeliitta R2 155/70R19 prodotto per la BMW i3, che ha ricevuto il labelling europeo “A” per la resistenza al rotolamento: la prima volta per uno pneumatico invernale.

nokian Hakkapeliitta r2

nokian Hakkapeliitta r2

Il nuovo Nokian Hakkapeliitta R2 si dice che sia il modello di pneumatico invernale a più alta efficienza energetica nel settore automobilistico ed è il primo a ricevere un ‘A’  UE  per la resistenza al rotolamento. Le dimensioni sono progettate specificamente per l’auto elettrica i3 di BMW ed ha sconfitto il suo più temibile sfidante nella rosa dei candidati, l’innovativo pneumatico CrossClimate Michelin per un solo punto.

Hakkapeliitta R2 coniuga la bassa resistenza al rotolamento (fino al 30% in meno per i veicoli elettrici, secondo il produttore) con una presa di prima classe e un comfort eccezionale. Il corpo del pneumatico è particolarmente rigido ed insieme all’uso di nuovi componenti riduce al minimo la generazione di calore dello pneumatico e la deformazione interna.

Nel frattempo l’olio di canola utilizzato nella mescola di gomma aggiunge resistenza alla lacerazione al nuovo Hakkapeliitta, aumentando la durata e  migliora la tenuta su neve e ghiaccio.

Bridgestone e Nokian trionfatori a Tire Technology International Awards 2016 ultima modifica: 2016-02-21T19:32:57+00:00 da infogomme admin

Cosa vuoi aggiungere ? Lascia un commento